Cyberpunk 2077

0
62
cyberpunk 2077

 

Un videogioco di ruolo completamente diverso dal solito stando a ciò che racconta il sito ufficiale di Cyberpunk appena creato.

Questa volta i giocatori si dimenticheranno completamente della criminalità spicciola incontrata in altri titoli, per catapultarsi in un mondo futuristico nel pieno della sua rovina. La tecnologia ha fatto enormi passi avanti, e con essa anche i grandi leader internazionali.

La società è rimasta succube di una forza dittatoriale che non riesce a contrastare, nelle strade regna invece l’assoluto caos.

Non ci stiamo riferendo a qualche banda armata di pistole e mazze da baseball, bensì a vere e proprie gang di criminali cybernetici specializzati nel contrabbando di nano tecnologie illegale e armi di distruzione di massa.

Questo ci fa capire subito anche la tipologia di esperienza che andrà a coinvolgere il giocatore; possiamo dire addio ai momenti statici e alle missioni noiose, in Cyberpunk 2077 regna l’azione e la violenza allo stato puro, in ogni angolo del pianeta.

Venire feriti in battaglia non sarà più una cosa di cui vergognarsi, bensì la perfetta opportunità per armare il nostro personaggio di parti robotiche micidiali, che ovviamente miglioreranno abilità e skils.

Cyberpunk 2077: una grafica da urlo

Da un videogame ambientato in un’epoca futuristica non potevamo certo aspettarci una grafica di qualità standard.

Nonostante il gioco non sia ancora disponibile, le affermazioni degli sviluppatori, e i trailer di gioco, ci fanno ben capire con cosa avremmo a che fare. In discussione troviamo lo stesso motore grafico di The Witcher 3, ma notevolmente migliorato.

Una modifica molto più che necessaria, in quanto il mondo di Cyperbunk sarà completamente interattivo e modificabile dagli eventi di gioco e dalle scelte intraprese dal player stesso. Questo significa che un bombardamento potrebbe cambiare l’aspetto di una zona della mappa, che non tenderà a rigenerarsi dopo pochi minuti, bensì resterà distrutta.

Alla conferenza Microsoft è stata più volte sottolineato il grado di realismo di oggetti e personaggi, non dimentichiamoci che stiamo parlando di cyborg umanoidi e android di varie specie.

Questo significa che ogni NPC non solo avrà un comportamento diverso a seconda della sua specie; ma possederà anche tratti fisici unici e incredibilmente dettagliati.

Prima di concludere, per darvi un’idea del livello di personalizzazione presente nel gioco, vi comunichiamo che potrete modificare a vostro piacimento persino i testicoli del personaggio.

Cyberpunk 2077: la data di uscita

Tutti ci stiamo chiedendo quando tutti questi rumors potranno essere confermati o smentiti. D’altronde ormai sono mesi e mesi che continuano a uscire indiscrezioni di ogni tipo, l’hype creatosi è ormai incontenibile.

Anche in questo caso si è fatto avanti il classico personaggio misterioso amico di qualche membro dello staff, e non ha tardato a creare ancora più caos. Fortunatamente però CD Project ha deciso di mettere fine ai nostri dubbi dandoci una data d’uscita ufficiale, e milioni di gamer di tutto il mondo hanno impostato il conto alla rovescia.

Il 19 Novembre 2020, è questo il giorno in cui potremo finalmente scartare la confezione e toccare il disco con mano. Vi ricordiamo che sono stati gli stessi sviluppatori a comunicare la data ufficiale di rilascio, non stiamo quindi parlando di qualche voce di corridoio.

A tal proposito, sugli store di telefonini e computer, sono apparse decine di applicazioni dedicate al conto alla rovescia e agli aggiornamenti in tempo reale, applicazioni che in pochi giorni hanno contato milioni di download da ogni angolo del mondo.

Su quali dispositivi si potrà giocare a Cyberpunk 2077

Cyberpunk 2077 non sarà disponibile solo per Microsoft Windows, ma anche per le console di generazione attuale, ovvero Playstation 4 e Xbox One.

Visto l’imminente uscita delle nuove console come la Ps5 e Xbox serie X verso il periodo natalizio, molto probabilmente sarà disponibile anche per queste nuove console

Inoltre gli sviluppatori hanno annunciato che il videogame verrà migliorato e ottimizzato anche per le console di prossima generazione, il cui arrivo è previsto entro la fine dell’anno.

Dobbiamo invece smentire le voci riguardanti una probabile versione Lite per smartphone. Inutile specificare che attualmente non esiste uno smartphone le cui caratteristiche tecniche permettano di far girare un gioco così pesante ed elaborato sotto il punto di vista grafico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here