FIfa cambia nome

0
313
fifa cambia nome

Nonostante l’offerta della Fédération Internationale de Football Association pari a 1 miliardo di euro con lo scopo di tenere il nome originale, dopo l’anniversario dei 30 anni Fifa non ha altra scelta se non quella di cambiare nome in EA Sports FC (che starebbe per Football Club).

Le reazioni al cambiamento del nome non sono delle migliori da parte dei fan, ma ecco quali saranno i nuovi risvolti.

Il nuovo Fifa sarà EA Sports FC (Fifa 23 l’ultimo con questo nome)

L’abbiamo sentito spesso quando si tratta di combinare videogiochi e lo sport italiano più amato, il calcio, ma le cose stanno per cambiare a breve e Fifa lascerà il posto ad un nuovo nome in campo.

Nonostante i continui cambiamenti che si sono susseguiti nel corso della storia di uno dei più amati videogiochi di tutti i tempi, a partire dal 1993, nessuno si aspettava si sarebbe arrivati a questo.

Quando è previsto il cambio definitivo del nome? Secondo diverse ipotesi e varie notizie non ufficiali che continuano a circolare, nel 2024 non si sentirà più parlare di Fifa anche se molti appassionati continueranno ad utilizzare il nome più conosciuto del franchising.

EA Sports rassicura i fan spiegando che l’esperienza di gioco non subirà cambiamenti e sarà ancora migliore. L’ultima volta che avremo dunque la possibilità di leggere l’iconico marchio sarà con Fifa 23. Non sappiamo tuttavia ancora nulla sulla data d’annuncio e sui social i commenti ipotizzano o meglio sperano nel mese di agosto, mentre i più ponderati propongono ottobre.

Nel frattempo però Fifa non scende in classifica, registrando un totale di circa 9 milioni di giocatori, 7,6 milioni di squadre Ultimate Team e 460 milioni di partite per quanto riguarda Fifa 22, lanciato lo scorso settembre.

Nuove funzionalita e cross platform (per giocare su diverse piattaforme)

La buona notizia è che i lavori per lo sviluppo dell’opzione di cross platform procedono a gonfie vele. Si tratta di una funzionalità molto richiesta dagli utenti che permetterebbe di poter giocare riunendo persone che giocano su PlayStation 5 e altri giocatori che partecipano con altri dispositivi come Xbox.

Per adesso la sperimentazione coinvolge solo alcune modalità di gioco quali Amichevoli Online e Stagioni Online, escludendo per il momento FUT e Volta Football.

Le speranze però sono vive per quanto riguarda Fifa 23 dato il tempo a disposizione per concludere l’operazione con ottimi risultati lavorando su compatibilità e tecnologia. Questo nuovo punto di svolta potrebbe essere in grado di oscurare lo shock dei fan del cambio nome o almeno si spera.

L’unica richiesta su cui gli sviluppatori non si sono ancora espressi è quella di reintrodurre all’interno del gioco la possibilità di usufruire della modalità indoor un tempo presente nelle partite. Si tratta in poche parole di giocare in campi al chiuso. Nonostante le petizioni però non si accenna a cambiamenti e i fan decidono cos’ di rassegnarsi alla situazione, almeno per il momento.

Su Fifa 23 i mondiali in Quatar

Tra mille novità c’è qualcosa che resta. Fifa 23 infatti includerà ovviamente la modalità Ultimate Team. Le modalità Pro Clubs e Carriera resteranno pressoché identiche viste le modifiche di Carriera in Fifa 22 e prevederanno al massimo dei miglioramenti di piccolo-medio calibro.

Alcuni nomi restano impressi nella mente. Come poter dimenticare inoltre i nomi dei migliori giocatori dell’edizione Fifa 2022? Messi, Lewandowski, Cristiano Ronaldo, Kevin De Bruyne, Neymar, Mbappé e Oblak. Quali saranno i futuri nomi dei giocatori di Fifa 23?

Quel che è certo è che Fifa ha ufficialmente annunciato che le competizioni della Coppa del Mondo FIFA Maschile (Qatar 2022) e quella femminile (Australia e Nuova Zelanda) saranno disponibili in Fifa 23. C’è di più: i Mondiali di Calcio prevederanno modalità speciali di gioco. Un bel regalo per tutti gli utenti, che non si aspettavano di certo una notizia del genere. Le reazioni entusiaste dei fan più sfegatati si moltiplicano online, soprattutto sui social network, e la storia del nome sembra essere già dimenticata.

Pensieri positivi e nuovi progetti si intravedono all’orizzonte. A tal proposito EA Sports FC spiega in un comunicato che quello alle porte è l’inizio di una nuova era e grazie ai 300 partner nel mondo del calcio, la promessa ai fan è quella di miglioramenti inattesi e inaspettati nel rispetto della passione che fa di questo gioco molto più di uno sport. Non resta dunque che attendere senza ulteriori aspettative le prossime notizie.

Previous articleLeague of Legends: Wild Rift
Next articleDota 2

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here