Playstation Plus

0
298
playstation plus

La Sony oltre ad aver presentato la console più potente sul mercato ha anche migliorato di molto il suo catalogo giochi per i suoi abbonati, un nuovissismo servizio Playstation Plus

Il nuovo Playstation Plus

Sono finalmente disponibili i nuovi piani di abbonamento Playstation Plus.

Si tratta di pacchetti di funzionalità, studiati in particolare per i proprietari di PS4 e PS5, che rappresentano l’evoluzione del precedente Playstation Plus.

Nello specifico i titolari del vecchio abbonamento Playstation Plus si ritrovano automaticamente nel piano di abbonamento Essential.
Chi vuole abbonarsi al nuovo Playstation Plus può farlo su Amazon o sulla piattaforma Eneba.

I piani di abbonamento di Playstation Plus

Sono 3 i piani di abbonamento offerti dal nuovo Playstation Plus:

  • Essential,
  • Extra
  • Premium.

Chi sottoscrive un abbonamento Essential può accedere alla funzione ‘multiplayer’ per giocare online simultaneamente con amici o altri utenti che conosce.

Il piano Essential poi garantisce ai clienti numerosi sconti sui giochi (in alcuni casi si può usufruire di agevolazioni anche su prodotti già scontati), pre-ordini e altri ‘optional’ del PlayStation Store.

Chi sceglie questo piano di abbonamento, inoltre, può scaricare due giochi al mese, che si tratti di PS4 o di PS5, e può usufruire di uno spazio di archiviazione di 200 GB (100 per PS4 e 100 per PS5) per salvare le partite nel cloud e riavviarle in console diverse.

Per quanto riguarda l’importo di questo piano di abbonamento, si parte da 8,99 euro per 30 giorni. Per chi decide di sottoscrivere 3 mesi la spesa è di 24,99 euro, mentre l’abbonamento annuale anticipato costa 59,99 euro.
Chi invece opta per un abbonamento Extra, oltre ad avere a disposizione tutti i vantaggi inclusi nel piano Essential, ha accesso ad un ricchissimo Catalogo Giochi: parliamo di 400 titoli per PS4 e PS5, da quelli più iconici a quelli concepiti da Playstation Studios, pronti per essere scaricati e utilizzati in qualsiasi momento.

Anche in questo caso la sottoscrizione di un abbonamento annuale anticipato (99,99 euro) permette un sostanziale risparmio rispetto a chi paga un mese di abbonamento (13,99 euro) o tre (39,99 euro).
L’ultimo piano di abbonamento, il Premium, prevede tutte le funzionalità dei primi due piani più l’accesso al Catalogo dei Classici, ovvero una serie di grandi giochi classici della PSP e della PS2.

Riguardo a questo optional è opportuno precisare (e la stessa cosa vale per il Catalogo Giochi) che per alcuni dei giochi presenti è prevista una data di scadenza oltre la quale non potranno più essere opzionati.

Questo profilo consente inoltre all’utente la prova gratuita di alcuni giochi a pagamento e lo streaming in cloud di diversi titoli della PS3.

Come nei piani precedenti, la politica della Sony è quella di privilegiare i clienti che si abbonano annualmente, visto che la spesa complessiva di 119,99 euro è in proporzione decisamente più vantaggiosa rispetto a chi sottoscrive per un mese (16,99 euro) o tre (49,99 euro).

Streaming in cloud e anche i giochi classici di maggior successo

Chi decide di avvalersi delle funzionalità dei piani del nuovo Playstation Plus ha la possibilità, in base al tipo di tariffa scelto (come già anticipato gli abbonati Premium possono farlo anche con i giochi della PS3) di poter avviare i giochi in streaming con il cloud.

Per i non ‘addetti ai lavori’, questo tipo di operazione prevede che il cloud (o cloud gaming) faccia partire il gioco da un server esterno remoto e ne trasmetta tutti i dati direttamente sul dispositivo dell’utente.
In precedenza avevamo accennato alla funzionalità, esclusiva degli abbonati Playstation Plus Premium, di poter accedere al Catalogo dei Classici.

Vediamo ora quali sono alcuni di questi ‘grandi classici’ tra i più amati dai giocatori di tutte le età.
I gamers ‘della prima ora’ di Playstation, nonché i cultori dei fumetti e degli eroi della Marvel saranno entusiasti, ad esempio, di poter tornare a giocare a ‘Batman: Return to Arkham-Arkham Asylum’ o al simile ‘Batman: Return to Arkham-Arkham City’. Allo stesso modo potranno esultare coloro che al gaming abbinano l’amore per i film d’animazione Disney e Pixar: disponibili nel catalogo, tra gli altri, ci sono ‘Cars2: The Video Game’ e ‘Toy Story 2: Buzz Lighyear to the Rescue’. Inoltre si possono trovare, per i fan dei veri e propri ‘cult’, diverse versioni del mitico Resident Evil (tra cui ‘Resident Evil 4’ e ‘Resident Evil Code: Veronica x’) o il famoso quanto controverso ‘Carmageddon: Max Damage’.

Un ultimo pensiero, doverosamente, va agli appassionati della saga di Star Wars; all’interno del ricco catalogo di classici possono trovare, tra gli altri, ‘Star Wars: Jedi Starfighter’ e ‘Star Wars: The Force Unleashed II’.

Previous articleSix Major a Berlino in Agosto
Next articleXbox Game Pass

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here