OG esports team

0
317
og esports team

La popolarità e il successo del Team OG esports che vanta oltre 2 milioni di fan a livello mondiale, è ancora oggi dovuto all’abilità di riunire persone con talento e passione per plasmare grandi progetti.

La competizione non deve necessariamente essere un elemento negativo. Si tratta di stimolare e ispirare la realizzazione di qualcosa di nuovo sfruttando lo spirito di squadra.

OG esports continua a far parlare di sé e a portare in gioco persone da diversi Paesi, ma con lo stesso sogno e la stessa voglia di divertirsi e condividere momenti e storie.

OG esports team tra i migliori team esports al mondo

Con sede principale in Europa, OG esports vanta come cavallo di battaglia principale vittorie nell’ambito del videogioco Dota 2 sviluppato da Valve Corporation.

In particolare si ricorda il doppio conseguimento della vittoria di Dota 2 nell’ambito del quale la squadra ha ricevuto il titolo di campione del mondo.

Cos’è Dota 2? Parliamo di un videogioco multiplayer molto amato in tutto il mondo dove i giocatori devono sfidarsi in squadre in veste di eroi.

Inventare e implementare le migliori strategie in base agli obiettivi del gioco è il modo in cui è possibile avanzare nel mondo Dota 2, senza dimenticare il lavoro di squadra, infatti il gioco permette ai giocatori di collaborare sfruttando le proprie skill.

Senza citare i numerosi successi nella storia dell’organizzazione, OG esports punta sui valori e sulla crescita sia dei giocatori che del team che lavora al progetto.

I valori di OG esports possono essere sintetizzati in umiltà, lealtà (visto che non si tratta solo di un’organizzazione ma di una vera e propria famiglia nel caso di OG esports), buona volontà (senza la quale non è possibile crescere), fiducia, sacrificio e sforzo per raggiungere l’eccellenza e apertura mentale.

I main sponsor del Team OG

OG esports lavora in collaborazione con diversi partner ufficiali.

Lo sponsor principale è certamente Red Bull, presente accanto all’organizzazione danese fin dall’inizio, seguendo tutto il percorso e le vittorie accumulate nel tempo.

Il marchio austriaco più famoso per le tipiche bevande energetiche, è stato fondato da Dietrich Mateschitz e Chaleo Yoovidhya nel 1984 e il suo quartier generale si trova in Austria a Fuschl am See.

Il marchio è attualmente uno dei più celebri nel settore dei drink dello stesso genere non solo per la qualità e l’efficacia del prodotto, ma per l’attività di sponsorizzazione nell’ambito di eventi sportivi e le divertenti pubblicità famose per la vena comica e artistica che esprimono il concetto della bevanda e le sue proprietà in modo memorabile.

La celebre tag-line “Red Bull ti mette le ali” è oggi conosciuta da grandi e piccini divenendo l’elemento tipico della comunicazione del brand.

Nel caso di esports, Red Bull sceglie di enfatizzare entusiasmo ed energia di team e fan supportando tornei e campionati.

I Gamer più forti del team OG

Veniamo ora ai protagonisti del gioco. L’organizzazione OG esports vanta infatti diversi elementi che spiccano per talento e tattiche di squadra.

Cosa hanno in comune tutti i giocatori in lista? Sono molto giovani e condividono abilità, umiltà e perseveranza nell’allenamento.

Si tratta infatti di gruppi uniti che per vincere contano non solo sul talento individuale che ognuno di loro cerca di coltivare al meglio, ma sulla forza della loro unione.

I giocatori sono costantemente seguiti online, soprattutto sui social dove i follower reagiscono alle loro vittorie, ai loro piccoli successi e anche agli ostacoli offrendo sostegno, come una squadra, ma online.

Veniamo ora ai nomi. Per quanto riguarda dota 2 i nomi migliori sono il giocatore ucraino Artem Golubiev (Yuragi), il giovanissimo Bozhidar Bogdanov (bzm) direttamente dalla Bulgaria, Ammar Al-Assaf (Ammar The F) dalla Giordania, Tommy Le (Taiga) e infine Mikhail Agatov (Misha) e (Chuvash) Evgenii Makarov (entrambi provenienti dalla Russia.

Passiamo ora a CS:GO che include diversi giocatori incredibili come Valdemar Bjorn Vangsa (valde) dalla Danimarca, Mateusz Wilczewski (mantuu) dalla Polonia, Nemanja Isakovic (nexa) proveniente dalla Serbia, Shahar Shushan (flameZ), il giocatore danese Nikolaj Kristensen (niko) e infine Casper Due (ruggah), anche lui proveniente dalla Danimarca.

Per quanto riguarda invece Valorant, la lista dei principali giocatori francesi dalle migliori performance e abilità include Mathieu Plantin (LaAw), Théo Tarlier (OniBy), Benjamin Kevasson (uNKOE), il giocatore Joey Schlosser (fxy0), Adam Caillol (LeeN) e infine per concludere Julien Ducros (daemoN).

Previous articleAge of Empire 4: nuovo capitolo spettacolare
Next articleEvil Geniuses: un top team mondiale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here