Fortnite

0
32
fortnite

E’ il videogame del momento, i giocatori sono davvero tanti e si è ritagliato una bella fetta di videogiocatori

Fortnite un videogame dal successo mondiale

Fortnite è un gioco di enorme successo, distribuito nel 2017 dalla Epic Games e sviluppato con la collaborazione di People Can Fly.

La particolarità di questo videogame è stata quella di appassionare milioni di persone di diverso tipo e non soltanto i classici “nerd” amanti del settore video-ludico.

Fortnite è uno sparatutto, cioè un videogioco dove l’obiettivo principale è quello di uccidere e distruggere, chiaramente sparando, tutto ciò che vedete muoversi sullo schermo.

Il gioco si divide in due modalità principali, totalmente diverse l’una dall’altra: la modalità Salva il Mondo e la modalità Battle Royale (Battaglia Reale).

In entrambi i casi, è necessario disporre di una connessione a internet, perché Fortnite è un multiplayer online che richiede di giocare con tantissime altre persone in contemporanea.

Sono numerose le ragioni per cui Fortnite è diventato un titolo dal successo planetario. Innanzitutto il gioco è gratuito, anche se per personalizzare i personaggi è necessario l’acquisto di oggetti pagando in denaro.

L’essere fruibile gratis non è però l’unico punto di forza di Fortnite, ma lo è anche il fatto di essere stato reso disponibile sulle principali console del mercato (Nintendo, XBox, Play Station e PC), oltre che sugli iPhone e i telefoni Android.
Fortnite ha dunque la caratteristica di essere un multipiattaforma, cosa che ha facilitato moltissimo la diffusione.
Giocandosi online, Fortnite è accessibile a chiunque disponga di una connessione ad internet e questo vuol dire che praticamente tutti possono giocarci. Inoltre, questa internazionalità permette di socializzare con altri giocatori, alimentando conoscenze ed amicizie virtuali.

Che tipo di gioco è Fortnite?

Fortnite nasce come sparatutto principalmente, ma si tratta di uno “sparatutto atipico”.

I giocatori, infatti, non devono limitarsi a sparare a qualsiasi cosa, ma devono anche adottare una strategia per sopravvivere, costruendo rifugi, trappole e adottando comportamenti diversi a seconda delle situazioni.

Il videogioco ha una buona flessibilità nelle meccaniche, rimanendo però piuttosto semplice nelle modalità. Queste due caratteristiche rendono facile e piacevole giocare a Fortnite anche per i principianti.

I giocatori saranno scaraventati su una gigantesca isola dove poter costruire cose in ogni angolo dello spazio presente. La grafica accattivante, simile a quella dei cartoni animati, rende il gioco piacevole da vedere e altamente godibile per tutti e a tutte le età.

Gli sviluppatori, inoltre, hanno rilasciato ad intervalli più o meno regolari aggiornamenti per aumentare i livelli di difficoltà e sottoporre prove nuove ai giocatori di tutto il mondo. Ogni settimana, ad esempio, compaiono sfide nuove che permettono di accumulare punti (stelle), necessari all’acquisto di oggetti particolari.

Nella modalità di gioco Salva il Mondo, i giocatori si troveranno di fronte ad uno scenario post-apocalittico, con la Terra distrutta da una tempesta disastrosa. Il 98% della popolazione è scomparsa, lasciando il posto a delle creature aliene tutt’altro che amichevoli.

Lo scopo sarà quello di sopravvivere e cercare di mantenersi in vita, ridando nuova possibilità al mondo di rinascere.

Salva il Mondo si gioca in modo cooperativo, fino a quattro giocatori contemporaneamente. Essi dovranno svolgere e completare le diverse missioni proposte per contrastare la tempesta ancora in corso e proteggere chi è rimasto in vita.

Nel frattempo andrà adottata una strategia difensiva per proteggersi dai malvagi alieni, costruendo armi e trappole speciali. Completando le missioni si ottengono delle ricompense e possono essere migliorate le abilità dei personaggi.

La Battle Royale

In questa modalità, 100 giocatori lotteranno gli uni contro gli altri per sopravvivere. Battle Royale presenta al suo interno altre possibilità di gioco per affrontare gli avversari da soli, in coppia o a squadre fino a quattro giocatori, oltre alle modalità a tempo.
Battle Royale è totalmente gratuita e disponibile su PS4, Nintendo Switch, iOS, Android, Microsoft, macOS e XBox One. La Battaglia Reale prevede esclusivamente combattimenti PvP e non PvE (come in Salva il Mondo).

Le regole di questa modalità prevedono 100 giocatori nella stessa area, tutti senza equipaggiamento, a sorvolare l’area di gioco sul Vinder Bus.

Ciascun giocatore deciderà in modo indipendente quando buttarsi. Lo scopo è esplorare la mappa alla ricerca di oggetti utili per realizzare il miglior equipaggiamento possibile, contrastando i nemici ed evitando le trappole.

Durante tutta la partita sarà presente una tempesta fortissima che restringerà sempre di più la mappa a causa dei danni che provocherà.

Per questa ragione, i giocatori avranno un tempo limitato per raggiungere la “zona sicura” delimitata sulla mappa.

Anche questa però, una volta che sarà circondata dalla tempesta, diventerà via via sempre più piccola, fino alla fine della partita. Questo restringimento porterà i giocatori a scontrarsi. Chi rimarrà in vita otterrà la Vittoria Reale.

Ciò che differenzia la Battle Royale di Fortnite dalle altre è che nell’area di gioco è possibile distruggere qualsiasi cosa usando un piccole, per ottenere materiali e oggetti utili nel gioco. Questo permette di realizzare costruzioni per difendersi o per attaccare.

Nella mappa, inoltre, sono presenti tantissimi altri oggetti, come armi, accessori per la cura e molto altro.

Fortnite mette a disposizione dei giocatori un’infinita varietà di armi più o meno rare (e più o meno potenti), oggetti consumabili (kit di cura e pozioni) e trappole per cercare di rendere il gioco sempre diverso e mai noioso.

Ogni giocatore dovrà costruire il proprio equipaggiamento per sopravvivere e sconfiggere tutti gli altri, aggiudicandosi la vittoria.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here