Clash of Clans

0
559
Clash of clans

Clash of Clans è un gioco molto appassionante e coinvolgente. Lo scopo è costruire una fortezza, renderla inespugnabile e difenderla a protezione di attacchi esterni.

Bisognerà, perciò, allenare un esercito e andare in guerra con altri giocatori. Questo ti farà ottenere più oro e di conseguenza la tua fortezza diventerà più grande e potente.

Clash of Clans è disponibile su dispositivi Mobile sia Android che per Ios ed è gratuito

Di seguito i dettagli di questo gioco strategico davvero contagioso.

Modalità di gioco di Clash of Clans

Obiettivo di Clash of Clans è costruire un villaggio, portando ogni edificio al massimo livello. Per far ciò, come prima cosa, è necessario costruire gli strumenti di difesa per la base, in modo che gli altri giocatori non possano rubare oro e attaccare.

Bisogna quindi acquistare il materiale dal negozio per costruire una fortezza intorno agli edifici più importanti e, a mano a mano che si hanno le risorse, intorno a tutti.

Costruendo le mura e posizionando i cannoni, si potrà difendere il municipio, edificio base e sede di oro e risorse.

Ogni volta che un edificio viene migliorato, si acquistano punti vita rispetto al livello precedente, possibilità di estrazione più veloce nel caso di edifici per risorse, danno nel caso di edifici difensivi.

Il municipio aumenta di livello allo stesso modo, questo offre l’opportunità di inserire altri edifici all’interno del villaggio posizionati secondo la propria strategia di gioco.

È necessario usare le gemme per costruire gli edifici base come le difese e le capanne dei costruttori. Razionalizzare le risorse è importante soprattutto nella prima fase del gioco cercando di conservare oro ed elisir per i livelli successivi.

Oro ed elisir si ottengono grazie agli edifici preposti alla produzione e attaccando altri giocatori.

I Clan e le guerre tra i Clan

Una volta costruita la propria base, si entra nel vivo del gioco con la costituzione dei clan. I giocatori di uno stesso livello potranno, infatti, riunirsi in clan con lo scopo di scambiarsi truppe e collaborare nelle battaglie multigiocatore o nelle guerre tra clan. Per unirsi ai clan bisogna costruire il castello clan.

In una sorta di lista virtuale, si avrà il tempo di scegliere il clan più congeniale, in base, per esempio, agli orari in cui si è presenti contemporaneamente on line.

A questo punto si avrà l’accesso ad una vera e propria chat in cui si potrà conoscere nuova gente, scambiare informazioni e strategie di gioco.

Attaccare altri clan diventerà divertente e appassionante. Se il clan in con cui si è entrati in contatto non piace, si può cambiare e questo non costituisce alcuna penalità.

I clan hanno una loro gerarchia interna: il capo è il fondatore del clan e può promuovere anziano o capo altri giocatori, può espellere i membri a suo piacimento e può scatenare le guerre; i co-capi sono i capi eletti dal fondatore, hanno le sue stesse mansioni ma non possono espellere il capo fondatore; l’anziano è eletto sempre dal capo, può espellere reclute ma non i capi e scatenare guerre; la recluta è il rango più basso.

Le guerre tra clan costituiscono la parte avvincente del gioco. È una vera e propria lotta tra i gruppi che il sistema sceglie in base al potenziale di attacco e difesa per rendere la guerra, e quindi il gioco, equilibrato.

Durante le guerre di clan, si mettono in campo risorse e punti esperienza clan, vince chi ha accumulato più stelle fino ad un massimo di sei.

Il clan che vince ottiene il bottino di guerra, una serie di risorse utili per andare avanti nel gioco. Se le stelle saranno tre per clan, la percentuale di distruzione farà la differenza, in alternativa si assegna il pareggio.

I cannoni Clash of clans sono elementi fondamentali per la difesa dei punti strategici, i cannoni possono essere potenziati da livello 1 al livello 16 anche le munizioni vengono potenziate in base al livello del cannone

Non solo i cannoni ma i livelli di Clash of Clans riguardano i livelli degli edifici, villaggi e molto altro.

Gli edifici, le truppe e gli attacchi sono gli altri elementi importanti del gioco

Gli edifici fondamentali sono: il municipio, che permette di sbloccare sempre nuovi contenuti, il castello dei clan, la capanna del costruttore, che ha il compito di costruire e migliorare nuovi edifici. Inizialmente il villaggio sarà composto da poche strutture, per cui primo obiettivo è rinforzare e accrescere il numero degli edifici, spendendo le gemme che si guadagneranno svolgendo contemporaneamente altre attività.

Le truppe costituiscono l’esercito e sono il secondo step del gioco. All’interno dell’esercito oltre alla truppa troviamo gli eroi, truppe speciali che, una volta sconfitti, non hanno bisogno di essere riprodotti ma basterà aspettare del tempo per poterle mettere nuovamente in campo.

Gli incantesimi fanno da supporto durante gli attacchi. Ci sono diversi tipi di incantesimi a seconda del raggio d’azione, dall’effetto e dalla durata. Oltre alle truppe costruite, il giocatore può chiedere in supporto le truppe dei compagni di clan.

Ad ogni attacco è necessario schierare il proprio esercito e ciò comporta una serie di perdite di truppe ed incantesimi che devono poi essere riprodotti. Scopo dell’attacco è recuperare risorse, trofei e stelle.

C’è poi l’attacco a giocatore singolo e quello a multigiocatore. Il primo è contro un villaggio precostruito dal sistema e abitato da goblin, il secondo è contro un villaggio gestito da un giocatore reale. Se dall’attacco si esce vincitori, si accumulano trofei e, in base ad essi, si entra a far parte di una lega che fa ottenere diversi bonus. In caso di sconfitta, ovviamente, si perdono i trofei.

Se l’attacco viene invece ricevuto, il giocatore ottiene uno scudo, cioè uno spazio temporale in cui non può essere attaccato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here